Tutti i nostri LED driver possono essere equipaggiati con funzioni di controlli wireless, attraverso una scheda integrata che non richiede alcun contenitore esterno o un contenitore con diverso ‘form factor’ per il driver. Il contenitore del driver è esattamente lo stesso sia che contenga i controlli wireless o meno.

I controlli wireless di LEDCOM International operano a 3 frequenze diverse, a seconda dei requisiti del cliente e delle applicazioni a cui sino destinati. Tutte e tre le bande di frequenza forniscono controlli per le funzioni relative all’illuminazione, ma ognuna di esse ha caratteristiche specifiche per determinate applicazioni o servizi.

  • 169 MHz: questa è una banda liberalizzata (non richiede licenza), originariamente destinata dall’ETSI ad applicazioni per la tracciabilità, acquisizione dati e lettura dei contatori. Con un EIRP massimo consentito di 500mW (27dBm) ed un ‘duty cycle’ massimo del 10%, le trasmissioni wireless a queste frequenze penetrano i muri e raggiungono distanze molto rilevanti, rendendole ideali per l’illuminazione stradale in ambiente urbano denso di edifici ma anche in ambiente rurale (con lunghe distanze tra I lampioni), nonché per servizi tipo la lettura automatica dei contatori del gas (che di solito sono installati in nicchie in muratura difficilmente raggiungibili).
  • LoRa / 868 MHz: per questo precursore delle soluzioni più recenti a 169 MHz, l’installazione su grande scala nello spettro liberalizzato di 868 MHz, nel corso degli ultimi anni ha confermato che i sistemi di trasmissione a 868 MHz forniscono un buon raggio di copertura anche in aree densamente popolate con alti edifici (una situazione molto comune in molti paesi europei). I sistemi di controllo wireless a queste frequenze, per quanto sempre in banda stretta, forniscono più capacità di quelli a 169 MHz ma raggiungono distanze inferiori con qualche difficoltà in più nella penetrazione degli ostacoli.
  • Frequenze Wi-Fi (2.4 GHz o superiori): i controlli wireless basati su frequenze Wi-Fi non sono ideali per l’illuminazione stradale e vengono utilizzati al meglio per applicazioni all’interno di edifici. La disponibilità pervasiva di router Wi-Fi già installati li rende molto semplici da gestire senza dover utilizzare altri nuovi apparati. Quando il driver LEDCOM con controllo Wi-Fi integrato viene installato, l’illuminazione può essere gestita immediatamente e direttamente dal proprio smart phone, dal tablet o dal laptop.
ledcom_devices-new

Con l’installazione dei driver LEDCOM International a controlli wireless, si crea automaticamente una rete di comunicazione tra i driver stessi, con topologie a stella, ad albero o magliata (‘mesh’) a seconda dei requisiti dell’applicazione del cliente. Le reti di comunicazione così costruite, basate sulle funzionalità wireless dei LED driver, vengono gestite da una serie di software sviluppati da LEDCOM International tra cui LMS (Lighting Management System) e di software per la gestione di illuminazione negli edifici e PoleNet (per la gestione di illuminazione stradale).

Dai un'occhiata al nostro catalogo