LEDCOM International tra le candidate al premio Mario Unnia 2019 presso la Sede della Borsa di Piazza Affari a Milano.

LEDCOM International è stata invitata a partecipare alla Cerimonia di premiazione dell’evento “Premio Mario Unnia – Talento & Impresa 2019”, promosso ed organizzato da BDO Italia per premiare le aziende che si sono distinte nell’anno per innovazione e talento.
L’evento è stato animato da un dibattito che ha visto la partecipazione dell’imprenditrice ed esperta di talenti nel settore musicale Mara Maionchi e il coinvolgimento di oltre 100 imprenditori selezionati su realtà provenienti da 12 regioni.
Il Premio “Mario Unnia – Talento & Impresa 2019” si è articolato in 6 categorie principali, ognuna contraddistinta da una diversa accezione di “talento” imprenditoriale, a cui si aggiunge il Premio Speciale “Marco Artiaco – Idee & Futuro”, dedicato al mondo delle start-up e PMI innovative. In questa sezione, Ledcom è risultata tra le aziende in short-list per la votazione finale.
L’azienda vincitrice assoluta della 3a edizione del Premio Mario Unnia è stata Wiz Chemicals S.r.l., cui vanno i complimenti ed i migliori auguri da parte di tutto lo staff di Ledcom, che si congratula anche con BDO Italia per l’organizzazione impeccabile della serata.

LEDCOM International Presenta la Tecnologia CellLED® al IEEE PowerTech Milano 2019.

Ledcom International è stata invitata a presentare la propria tecnologia CellLED® all’evento “Power Tech Milano 2019 – Leading Innovation for Energy Transition” organizzato da IEEE e Politecnico di Milano.
Numerose le domande della platea, che ha accolto con molto interesse l’idea di Ledcom sulla necessità di creare una rete alternativa al 5G, per superarne le limitazioni. “Non vi è dubbio che il 5G arriverà, ma sarà diverso da come viene inteso oggi. In Ledcom, crediamo che la tecnologia 5G possa essere fondamentale come sistema di aggregazione virtuale di servizi di rete, ma riteniamo che l’infrastruttura fisica di accesso possa essere meglio sviluppata attraverso soluzioni a micro celle come quella proposta con CellLED®”, ha spiegato Mauro Tosi, Presidente e Amministratore Delegato di Ledcom.

LEDCOM International al TG1 delle 20.00.

LEDCOM International è stata inclusa tra le società emergenti nel settore delle smart city in un servizio del TG1 RAI delle 20.00 sul successo di PoliHub, l’incubatore del Politecnico di Milano che ospita la nostra azienda.

Siamo cresciuti insieme, e sentiamo anche un po’ nostra la crescita dirompente di PoliHub, terzo incubatore universitario al mondo, con cui ci congratuliamo e a cui auguriamo un futuro ancora più radioso.

LEDCOM International Presenta la Propria Tecnologia per Smart City all’Intelligent Community Forum di New York.

L’Amministratore Delegato di Ledcom International, Ing. Mauro Tosi, è stato invitato a presentare oggi la tecnologia sviluppata dalla società, in particolare il progetto CellLED®, al prestigioso “Intelligent Community Forum” (ICF) di New York (www.intelligentcommunity.org/summit_2019). I tre giorni dell’evento hanno anche affrontato il problema dell’impatto che i giganti dell’high-tech possono avere, in positivo o in negativo, sullo sviluppo delle smart city e quanto ciò possa significare per i cittadini.
L’intervento di Ledcom ha suscitato grande interesse soprattutto da parte dei numerosi rappresentanti di municipalità canadesi e americani presenti, anche per quanto riguarda gli aspetti del risparmio energetico relativo al rivoluzionario driver LED.
“Siamo felici di poter illustrare i nostri prodotti, e di constatare che alcuni degli investitori e fondi di venture capital presenti all’iniziativa sposino le nostre idee sul futuro del 5G e sull’integrazione con l’infrastruttura di illuminazione pubblica”, ha commentato l’Ing. Tosi al termine della presentazione.

LEDCOM International Selezionata tra 120 Aziende nell’Ambito del “Global Start up Program” dell’ICE.

E’ una nuova iniziativa promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con l’Italian Trade Agency / ICE (Istituto per il Commercio Estero), per supportare l’internazionalizzazione delle start-up italiane più promettenti.
Alle startup selezionate è data la possibilità di essere ospitati presso incubatori ed acceleratori internazionali, allineati alle esigenze di ogni singola azienda. I paesi ospitanti includono Stati Uniti, Regno Unito, Cina, Giappone, Corea del Sud e Slovenia.
LEDCOM si è aggiudicata la destinazione di Austin (Texas), accedendo così ad una particolare area del mercato USA che sta vedendo una crescita dirompente di progetti ed investimenti legati all’ Internet of Things ed alle Smart City.